Caissa Italia Editore. Casa editrice specializzata in libri di scacchi e di linguistica

Chi siamo

Caissa Italia nasce a cavallo del millennio come casa editrice specializzata nel settore scacchistico. Oggi, oltre che di scacchi, si occupa di altri giochi, golf, musica, linguistica, libri per bambini e, in via residuale, di narrativa e teatro.

Un po' di storia

Caissa Italia nasce il 4 novembre 2002 dalle ceneri della precedente Caissa (fondata nel 1999), e si impegna sin dalle prime battute a seguire un processo editoriale severo, dalla scelta del titolo alla traduzione, dalla revisione alla redazione, dalla resa grafica alla realizzazione tipografica, per offrire al lettore un prodotto editoriale di alta qualità dal punto di vista sia del contenuto sia dell’oggetto libro. Ben presto si afferma come la più attiva e produttiva forza editoriale del panorama scacchistico italiano, dimostrandosi particolarmente attenta alla traduzione di classici della letteratura scacchistica (in particolare di origine sovietica) rimasti a lungo inaccessibili al pubblico occidentale o italiano, ma anche alla manualistica di ultima generazione. Gli ottimi rapporti umani e commerciali con la comunità scacchistica moscovita e con le maggiori case editrici scacchistiche europee e statunitensi le consentono di fornire un prodotto aggiornatissimo e spesso arricchito di nuovi contenuti e materiale fotografico inedito, mentre il continuo scambio culturale con alcuni tra i più valenti studiosi e giocatori di scacchi italiani le consentono di promuovere con orgoglio una produzione editoriale nazionale di tutto rilievo.

Parallelamente alla nicchia scacchistica, Caissa Italia comincia a organizzare sin dal 2003 l'inaugurazione di un secondo filone - quello della linguistica - che prenderà il via solo nel 2006 con la pubblicazione del secondo libro di settore. Sia pur a un ritmo inferiore a quello degli scacchi, il catalogo cresce anno dopo anno con interventi di studiosi affermati e vanta anche un best-seller come Elementi di sintassi.

Nel 2009, a seguito di una importante ristrutturazione societaria, la direzione artistica è stata affidata a Ennio Tamburi, grafico e artista di livello internazionale - con sedi a Roma e Zurigo - nonché a sua volta nipote del grande pittore Orfeo Tamburi. Ennio ha creato il nuovo logo di Caissa Italia e ha curato la sistematizzazione dell'immagine della casa editrice, dandole per la prima volta un'identità grafica unitaria e uno sviluppo coerente del concetto artistico.

A dicembre 2013 la casa editrice partecipa, per la prima volta, alla fiera della Piccola e Media Editoria di Roma, Più Libri Più Liberi, presentando il proprio catalogo e soprattutto il bestseller del 2013: I'm Your Man - Vita di Leonard Cohen di Sylvie Simmons, riscuotendo un buon successo di pubblico e vendite. 

A inizio 2014 la sede operativa della casa editrice, precedentemente a Roma, si trasferisce a Bologna.

A maggio 2014 partecipa per la prima volta al Salone del Libro di Torino e nel 2015 è tra le partecipanti del primo BookPride, la Fiera dell'Editoria Indipedente organizzata dall'Odei a Milano. Nel 2016 partecipa ad entrambe le manifestazioni.

A marzo 2015 vengono inaugurate le collane VAria ed Eventuale (VAV) e Teatro ad Alta Velocità (TAV), dedicate alla narrativa e al teatro.

A fine 2016 Caissa Italia conta in catalogo circa 130 titoli, due ISBN (l'iniziale 978-88-88756-xx e l'attuale 978-88-6729-xxx) e diverse collane dedicate. Il catalogo si impreziosisce con la pubblicazione di Povero ricco Brasile, un importante saggio giornalistico sul Brasile contemporaneo a cura di Franco Vaselli.

Il 2017 marca un maggiore impegno della casa editrice nel settore generalista. Viene infatti inaugurata la serie dedicata al Golf, con la prestigiosa consulenza di Matia Malagutti (Head Pro al Golf Club Molino del Pero). Viene inoltre potenziata la collana musicale, grazie alla pubblicazione del volume A Freewheelin' Time - Sulla strada di Bob Dylan di Suze Rotolo e all'acquisizione dei diritti di traduzione per altri tre importanti volumi. Infine, a maggio vede la luce Tutto ciò che hai sempre voluto sapere sul linguaggio e sulle lingue (Francesca Masini, Nicola Grandi, a cura di) il primo volume divulgativo sulla linguistica generale in lingua italiana, vincitore del "Premio Nazionale Divulgazione Scientifica 2017" per l'area Scienze dell'uomo.

Nel 2018, per la prima volta la casa editrice allestisce uno stand doppio al Salone del libro di Torino, dove presenta in anteprima Wonderful Today – La mia vita George Harrison e Eric Clapton di Pattie Boyd, insieme a otto fotografie originali e autografe dell'autrice, preludio a una mostra ben più ampia che si terrà nell'anno successivo.

A marzo 2019, Caissa Italia porta in Italia per la prima volta il critico musicale Anthony DeCurtis. Per lui un bagno di folla al BookPride e interviste da Radio Popolare, La Repubblica e molti altri ancora. Ad aprile 2019 viene inaugurata la mostra Pattie Boyd with the Beatles nell'ambito della rassegna Medimex. Sede del prestigioso evento è Palazzo della Dogana di Foggia. A maggio 2019 viene potenziata la collana Kids, con la pubblicazione di Oreste la Peste di Aaron Blabey e altri sei titoli (che si aggiungono ai due precursori: Giochiamo a scacchi del 2017 e Non arrenderti! del 2018).

Nel 2020 esce Shout! Tutta la storia dei Beatles di Philip Norman, senza dubbio il fiore all'occhiello della produzione editoriale dell'anno. Continua la crescita della collana Kids, che ormai viene presentata con un catalogo a sé. Nel 2020 infatti, per la prima volta, il catalogo Caissa italia si fa in tre: scacchi, varia e bambini. A fine anno escono la nuova edizione di Giochiamo a scacchi, il manuale per di scacchi per bambini diventato presto uno dei long seller di maggior successo della casa editrice, e la traduzione di Mi trasformo di Olga Sedakova, la maggiore poetessa russa vivente, illustrata da Marcello Carriero.

Nel 2021 viene dato grande impulso alla collana Kids, con ben 14 nuove uscite - tra cui anche il pluripremiato Sassolino. Cinque minuti di Natalia Mirzoyan si aggiudica il prestigioso premio internazionale "Image of the Book" per il miglior albo illustrato. È un anno importante anche per la musica, con ben tre uscite: l'autobiografia di Roger Daltrey, cantante degli Who, il memoir di Chris O'Dell e un bel volume di Marco Ongaro su Serge Gainsbourg. Nel golf, viene dato alle stampe il terzo libro di riferimento (dopo Le cinque lezioni di Ben Hogan e Il golf non è il gioco della perfezione di Bob Rotella): Green e dintorni di Paul Runyan.

La squadra

Editore 
Yuri Garrett

Redazione 
Stefano Manfredi, Francesca Masini, Elena Montemaggi, Tatiana Pepe

Comitato scientifico serie Scacchi
Marina Brunello (Grande Maestro )
Sabino Brunello (Grande Maestro)
Michele Godena (Grande Maestro)
Mihail Marin (Grande Maestro) 
Elizabeth Paehtz (Grande Maestro femminile)
Luca Moroni (Grande Maestro)
Francesco Rambaldi (Grande Maestro) 
Axel Rombaldoni (Grande Maestro) 
Emil Sutovsky (Grande Maestro)
Daniele Vocaturo (Grande Maestro)
 
Comitato scientifico serie Linguistica
Roberta D'Alessandro (Università di Utrecht)
Mara Frascarelli (Università di Roma Tre)
Nicola Grandi (Università di Bologna)
Maria Grossmann (Università dell'Aquila) 
Claudio Iacobini (Università di Salerno)
Gabriele Iannàccaro (Università di Milano-Bicocca)
Alessandro Lenci (Università di Pisa)
Francesca Masini (Università di Bologna)
Caterina Mauri (Università di Bologna)
Anna Maria Thornton (Università dell'Aquila)

Comitato scientifico serie Golf
Antonello Bovari (Golf Club Ambrosiano)
Gianni Davico (Giornalista)
Matia Malagutti (Golf Club Molino del Pero)

Consulenti grafici 
Ennio Tamburi (artista e grafico; 1936-2018)
Marcello Carriero (illustratore) 

Consulente informatico 
Yeb. S.r.l. - Digital Solutions 
http://www.yebsrl.it/

Traducono e hanno tradotto per Caissa Italia 
Roberto Allievi (dal russo) 
Mattia Antonetti (dall'inglese) 
Giordano Bergamo (dal tedesco)
Raffaele Di Paolo (dall'inglese) 
Yuri Garrett (dall'inglese) 
Gianluca Giaché (dall'inglese) 
Giovanni Giri (dall’inglese)
Igor Giussani (dall'inglese) 
Mario Lamagna (dal tedesco) 
Andrea Malfagia (dall'inglese)
Francesca Masini (dall'inglese e dal russo) 
Elena Montemaggi (dall'inglese) 
Alessandro Niero (dal russo)
Janis Nisii (dall'inglese) 
Tatiana Pepe (dal russo)
Sergio Procacci (dall'inglese) 
Renzo Ramondino (dall'inglese)
Roberto Sorgo (dall'inglese)
Alex Tonus (dal tedesco)
Daniele Vocaturo (dall'inglese)

Autori 

SCACCHI: Jacob Aagaard, Jochanan Afek, Aleksandr Alekhine, Vishy Anand, Yuri Averbakh, Boris Avrukh, Paolo Bagnoli, Vladimir Barskij, Sabino Brunello, Victor Bologan, Mikhail Botvinnik, David Bronstein, Marcello Carriero, Murray Chandler, Mark Dvoretskij, John Emms, Thomas Endqvist, Bobby Fischer, Glenn Flear, Tom Fürstenberg, Joe Gallagher, Yuri Garrett, Michele Godena, Jesper Hall, Artur Jusupov, Tibor Karolyi, Paul Keres, Viktor Korchnoj, Cyrus Lakdawala, Gary Lane, Emanuel Lasker, Mario Leoncini, Mihail Marin, Neil McDonald, Aron Nimzowitsch, John Nunn, Carlo Alberto Pagni, Nicolai V. Pedersen, Richard Pert, Dmitrij Plisetskij, Lev Psakhis, Ilja Rabinovich, Pëtr Arenevich Romanovskij, Axel Rombaldoni, Jonathan Rowson, Matthew Sadler, Alessandro Sanvito, John Shaw, Axel Smith, Jon Speelman, Evgenij Sveshnikov, Mikhail Tal, Siegbert Tarrasch, Stefano Tatai, Sergej Voronkov, Chris Ward, John Watson, Simon Williams, Nikolaj Zhuravlev.

LINGUISTICA: Giorgio Francesco Arcodia, Daniele Baglioni, Silvia Ballaré, Valentina Bambini, Valentina Benigni, Gaetano Berruto, Antonietta Bisetto, Elisabetta Bonvino, Claudia Borghetti, Anna Cardinaletti, Massimo Cerruti, Francesca Chiusaroli, Simone Ciccolone, Luisa Corona, Barbara Corpina, Roberta D'Alessandro, Silvia Dal Negro, Federica Damilano, Cristiana De Santis, Alessio Di Renzo, Elisa Fiorenza, Mara Frascarelli, Chiara Gianollo, Nicola Grandi, Sandra Garbarino, Federico Gobbo, Eugenio Goria, Claudio Iacobini, Gabriele Iannàccaro, Alessandro Lenci, Alberto Manco, Elisabetta Magni, Antonietta Marra, Simone Masin, Francesca Masini, Caterina Mauri, Gabriele Pallotti, Telmo Pievani, Annarita Puglielli, Rosa Pugliese, Francesca Ramaglia, Fabiana Rosi, Francesco Sabatini Alessandro Salacone, Glauco Sanga, Andrea Sansò, Andrea Scala, Sergio Scalise, Fabio Tamburini, Anna Maria Thornton, Fiorenzo Toso, Mario Vayra, Alessandro Vietti, Miriam Voghera, Virginia Volterra, Paolo Zublena.

VARIA: Gianni Amunni, Gigi Bignotti, Andrea Biscaro, Massimo Bonelli, Claudio Forti, Walter Gatti, Silvia Grazzi, Paola Pietrandrea, Franco Vaselli, Marco Zoppas.

GOLF: Richard Allen, Dave Alred, Rob Bell, Roberto Cadonati, Gianni Davico, Andrea De Giorgio, Ben Hogan, Franco Iacovitti, Bob Rotella, Paul Runyan.

GIOCHI: Antonio Lamagna, Maria Teresa Scorzoni 

MUSICA: Pattie Boyd, Anthony DeCurtis, Roger Daltrey, Martin James, Philip Norman, Chirs O'Dell, Suze Rotolo, Sylvie Simmons, Paolo Vites 

KIDS: Aaron Blabey, Freya Blackwood, Nick Bland, Haider Bucar, Laura Bunting, Philip Bunting, Marcello Carriero, Katz Cowley, Phil Cummings, Inga Dagile, Kris Di Giacomo, Francesco Gallo, Yuri Garrett, Libby Gleeson, Huban Korman, Tülin Kozikoglu, Hugh Lofting, Sara Marconi, Marius Markincevicius, Heath McKenzie, Natalia Mirzoyan, Mariapaola Pesce, Olga Sedakova, Nikki Slade Robinson, Craig Smith, Owen Swan, Melinda Szymanyk, Scott Tulloch, Louise Zanni.

TEATRO: Claudio Forti, Mario Moretti